• mail

06/08/2014, 10:29

Cashmere selection

Perugia. Nominati i vincitori di "Umbria Cashmere"

Si è svolta a Perugia la terza edizione dell’ “Umbria Cashmere District Award”. Sponsorizzata dalla nota azienda di filati Carriagi,  e ideata dall’ Umbria Trade Agency, la manifestazione punta a selezionare e a premiare altri giovani creativi esperti di maglieria di alto livello.
Con la presenza di noti personaggi del settore, che nel distretto Umbro hanno le loro sedi (ne citiamo uno per tutti: Brunello Cucinelli) molti ragazzi dal tocco creativo hanno ricevuto il meritatissimo premio.  Provenienti da alcune delle più importanti scuole e università del mondo di moda e design, hanno ritirato il premio Adnan Jalal, Luiza Kubis, e Aya Takeshima, studenti del Central Saint Martins College. Mentre dalla Universitat der Kunste e dalla Weissensee Kunsthochschule di Berlino, arrivano gli studenti Lisa Oberlander e Sabrina Weigt. Appartengono invece, alla Parsons The New School For Design di New York, Alan Oakes e la compagna Natallia Pilipenka. Quest’ultima prestigiosa scuola ha aderito al progetto Umbro per la prima volta.
Notevoli i modelli in cashmere creati da questi studenti. Pur lavorando con un filato così prezioso, che ha raggiunto prezzi sbalorditivi dovuti all’importazione, i ragazzi vincitori hanno presentato un’immagine completamente nuova, moderna  e anticonformista rispetto a quella cosiddetta classica che tutti conoscono quando si parla di cashmere. Non vediamo l’ora di ammirarli nelle prossime vetrine autunnali.

Armando Bonato
Cuccinelli con gli allievi
studi in cashmere

Categorie