• mail

07/07/2015, 10:42

Siete Yuccie o no?

Mashable ha pubblicato un quiz per scoprirlo

(Nota del redattore) Torna, dopo un periodo di assenza dovuto a motivi tecnici, la rubrica che tratta novità, curiosità, e altro, sul modo della moda e del design. Ringrazio i miei lettori per la continua attenzione.
A.B.

Ricordate gli Hipster, di cui ebbi modo di parlare in un articolo pubblicato mesi diversi mesi fa? Ebbene, sembra che siano già un retaggio del passato, o quasi. Giudicati, ora, abbastanza banali, loro, con il viso ben rasato e la camicia a quadri.
Il nuovo fenomeno di tendenza che ha fatto ombra sugli Hipster, è molto più bizzarro già nel nome: Yuccie (acronimo di Young Urban Creatives = Giovani creativi urbani)
Questa nuova categoria è stata individuata da “Mashable”: prevalentemente giovani di ambo i sessi, molto acculturati, con un obbiettivo quasi unico per tutti loro: farsi pagare (bene) per il loro lavoro creativo. 
Anche gli Yuccie, come i predecessori, li possiamo trovare soprattutto nelle metropoli. Sono prevalentemente consulenti marketing, programmatori, specializzati in social network, creano campagne pubblicitarie con e per importanti sponsor. Spesso lasciano un lavoro fisso perché si sentono incompresi o sottovalutati per dedicarsi alla loro autonomia creativa.
Il concetto base  degli Yuccie è: essere ben pagati per le proprie idee creative, piuttosto di eseguire quelle di qualcun altro. 
Per capire se si possiedono o no le caratteristiche identificative di Yuccie, basta andare su “Mashable” ed eseguire il quiz che hanno pubblicato. Oppure credere fortemente nella propria creatività!
Resta, ora, da vedere fino a quando questo fenomeno resterà di tendenza. Chi sarà il prossimo?

Armando Bonato
Yuccie
Case Yuccie

Categorie