• Home Page
  • »
  • Converse “All star”: la scarpa che tiene il passo con i tempi
  • mail

23/04/2012, 17:38

Converse “All star”: la scarpa che tiene il passo con i tempi

 

Le mode passano ma la Converse restano.
La conferma arriva finanche da Vogue che elegge le famosissime “All star” le “calzature più trendy del mondo”.
Le Converse “All Star”, modello Chuck Taylor, nascono nel 1923 come scarpe da basket dall’ idea del giocatore  Chuck Tailor che crea il proprio modello, contrassegnandolo con l’ inconfondibile stella All Star famosa, oggi, in tutto il mondo. 
Le Converse All Star erano originariamente prodotte solo nel colore nero o bianco, ma dopo la seconda guerra mondiale le varie squadre di basket fecero così tanta pressione da convincere la Converse ad introdurre altri colori. 
Anche Hollywood contribuì a consacrare il successo mondiale della sneaker poiché attori e celebrità cominciarono ad utilizzare le All Star per le proprie uscite mondane ampliando il raggio di azione della scarpa, dal mondo settoriale del basket a quello  più ampio della moda. Negli anni '50, le Converse divennero le sneakers preferite da teenager e ragazzi e simbolo della ribellione giovanile. La moda delle Converse esplose quando James Dean fù fotografato indossando dei jeans, una maglietta e un paio di Converse bianche. 
Negli anni sessanta, settanta e ottanta le Converse andavano di moda nel mondo della musica, infatti molti musicisti e cantanti di gruppi rock indossavano queste scarpe e con gli anni queste scarpe si sono diffuse anche tra il pubblico di massa. Dai Rolling Stones agli ACDC, dai Ramones ai Guns'n Roses fino a Kurt Cobain e Paul McCarty: usare le All Star era un segno di riconoscimento, donava identità e rappresentava un vero must. Nel cinema le hanno indossate John Travolta in Grease, Sylvester Stallone in Rocky oltre al paio di All Star rosa indossate nella stupenda Marie Antoinette di Sofia Coppola. 
Con il boom economico degli anni 70', non tardano ad arrivare degni concorrenti, dall’Adidas alla Nike, fino alla più recente Reebook al punto che nel 2001 la Converse va addirittura in bancarotta. Dal 9 luglio 2003 il marchio Converse è stato acquisito dalla Nike per 305 milioni di dollari, e le All-Stars sono state rilanciate come fenomeno di moda producendo moltissimi nuovi modelli con colori e disegni di vario tipo. Oggi le All Star sono tornate più popolari che mai e non c’è limite alla vastissima gamma di colori, fantasie e materiali. Oltre ai classici modelli monocolore, alte, basse o fino a sotto il ginocchio, dai toni neutri a quelli più sgargianti, di gran successo sono le fantasie: a cuoricini, pois, scozzese, militari, con la stampa della bandiera americana, con fragoline, teschietti, animalier, fumetti, ce n’è davvero per tutti i gusti! Decorate da scritte, disegni geometrici catene e pon pon.
Largo spazio è dato anche alla varietà dei materiali: tela, pelle, camoscio, pelliccietta ecologica, tessuti luminosi e trattati. Con doppio colletto in colori e fantasie diverse, da coprire e scoprire con un semplice risvolto. E ancora le limited editions composte da modelli finto-rovinati e vintage, arricchiti da borchie e dettagli di stile.
Novità per la collezione primavera estate 2012 è la collaborazione di Missoni con Converse
realizzando la nuova capsule collection di sneakers. Il connubio è nato nel 2010 e anche quest’anno Missoni personalizza un’edizione limitata per Converse e sceglie il celebre modello Chuck Taylor All Star rivestendolo con i suoi tessuti più celebri a righe e zig zag multicolor, con la prevalenza di tonalità tenui e pastello o più decise ma neutre e versatili. Tre sono le versioni disponibili, due da donna e una unisex. I colori prevalenti sono quelli del verde acqua, del bianco e del pesca, con qualche puntata nel grigio e nel blu. Ad accendere di bagliori ogni modello pensano i filati metallici in oro e argento. 
Negli ultimi anni iniziative come queste, oltre alla rivisitazione dei tessuti e delle fantasie, alle apparizioni nei film e alle collaborazioni con famosi artisti, hanno rilanciato le Converse All Star e riportate sulla cresta dell’onda assegnando alle Chuck Taylor il titolo di sneaker più indossate a tutte le età.
Ludovica Palomba

Categorie