Le sfilate che guardano al passato

Parigi. Si spengono i riflettori sulle passerelle ma rimane un messaggio

pubblicato il 05/10/2014 in Abbigliamento Donna da Armando Bonato
Condividi su:
Armando Bonato
Sain-Laurent P.E. 2015

Guardare al passato è necessario per proiettarsi nel futuro”. Questo il messaggio che hanno voluto trasmettere la coppia di stilisti, direttori artistici della Maison Valentino: Chiuri e Piccioli. E stando a tutte le sfilate viste in questi giorni a Parigi, il messaggio può essere esteso anche agli altri creatori; la tendenza generale è stata per quasi tutti una rivisitazione dei mitici anni ’70. Sulla passerella di Valentino le modelle uscivano, man mano, vestite in maniera sofisticatissima, indossando abiti lavorati con finezza artigianale. Pizzi sangallo, foulard in seta stupendi e abiti da sera corredati da piccole piume.
Decisamente l’interprete principale di questa kermesse parigina è stato, quasi come sempre, Karl Lagerfeld per Chanel. Le sue modelle hanno sfilato in corteo, proprio come facevano le donne in quegli anni, inneggiando cartelli del tipo “Prima le donne” oppure “La giornata delle donne è tutti i giorni”. Naturalmente la sfilata è avvenuta in un Boulevard costruito appositamente; era di una fedeltà così perfetta che chiunque avrebbe potuto giurare essere vero, il cemento stradale come passerella e i tipici palazzi parigini come sfondo. Le ragazze hanno sfilato indossando le classiche giacche Chanel, portate con disinvolta indifferenza, sia sopra a pantaloni che a gonne. Sandali piatti dorati accompagnati da borse a tracolla molto “femminista” completavano la bellissima collezione.
Hedi Slimane, che disegna la collezione di Saint-Laurent, ha proposto hot pants in tessuto denim e dorati, molto stile “Rock” con giacche di taglio uomo,  gonne a fiori abbinate a maglie rigate. Le sue ragazze dovevano uscire, secondo le sue indicazioni, con un’aria molto ribelle, l’aria che assumevano tutte le ragazze di allora.  Da notare l’invito alla sfilata: un piccolo libretto nero pieno di immagini ad alto contenuto lesbo-erotico.  Con questa immagine trasgressiva si sono spenti i riflettori sulle passerelle francesi. Alle prossime…

TI PIACE LA MODA?
SCRIVI ANCHE TU

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Non sei ancora registrato?