A lezione di stile: una serata al casinò

pubblicato il 11/09/2018 in Passatempo
Condividi su:

In alcuni paesi come ad esempio l'Inghilterra, i pub sono molto simili  per quanto riguarda gli  orari di chiusura ai lounge bar italiani, quindi per coloro a cui non piace ballare e trascorrere una serata in discoteca ma che vogliono comunque divertirsi fino a tardi, il casinò è un'ottima alternativa per trascorrere una serata piacevole e fare qualcosa di diverso dal solito.

Ma come ci si veste per andare in un casinò? La domanda può sembrare banale eppure non è così: ogni casinò ha un proprio dress code più o meno rigido da rispettare e presentandosi con uno stile non idoneo, si può rischiare seriamente di non essere ammessi. È pur vero comunque che oggi, con lo sviluppo di Internet anche su dispositivi mobili, è facile giocare ovunque si voglia, anche in casa propria in jeans e maglietta, grazie a numerosi siti di gioco online che offrono un'esperienza di divertimento sempre migliore. Se però si vuole provare l'ebbrezza di entrare in un casinò tradizionale, ecco quindi una semplice guida e qualche consiglio per assicurarsi di trascorrere una serata all'insegna del divertimento.

Ciò che bisogna innanzitutto tenere a mente è che sì i casinò sono strutture interamente dedicate al gioco, ma sono soprattutto luoghi di un certo spessore dove il buon gusto regna sovrano. Con questa premessa quindi, va da sé che è importante non presentarsi con uno stile sportivo o troppo casual. Nel tempo molti casinò sono diventati più permissivi e questo si traduce principalmente con l'invito ad un abbigliamento decoroso che non preveda in generale presentarsi con abiti da spiaggia o sportivi: divieto quindi di canotte, pantaloncini, scarpe aperte, tute, t-shirt, bermuda, infradito o abiti troppo succinti. I dress code per una serata al casinò, inoltre, variano non solo da casinò a casinò, ma anche da sala a sala all'interno di una stessa struttura, quindi un mito da sfatare è sicuramente quello secondo cui ci si deve presentare tassativamente in frac: le sale slot ad esempio permettono l'accesso anche a chi veste uno stile casual, mentre le sale privé sono molto restrittive.

Per le donne le regole sono più permissive: semplicemente ci si deve attenere al buon gusto e al decoro, quindi banditi stivali e minigonne, mentre sono vietati ad entrambi i sessi qualsiasi tipo di cappello o uniforme.

Un lasciapassare sicuro, per gli uomini, è presentarsi in abito elegante con giacca e cravatta, specialmente se si punta a frequentare tutte le sale da gioco. Per le donne, invece, non è necessario presentarsi in abito di gala, anche se particolarmente gradito; via libera quindi ad abiti da cocktail, sandali con tacco,  bijoux e punti luce.

E se proprio non si ha idea di cosa indossare per l'occasione, niente paura: alcuni casinò mettono a disposizione un servizio di abiti in affitto, un'opzione anche piuttosto divertente che consente di poter scegliere il proprio outfit ed essere sicuri di aver accesso alle sale.

TI PIACE LA MODA?
SCRIVI ANCHE TU

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Non sei ancora registrato?