Una nuova immagine per le espadrillas

Girona. Un artista grafico crea la capsule collection

pubblicato il 02/09/2014 in Scarpe da donna da Armando Bonato
Condividi su:
Armando Bonato
capsule collection espadrillas

Sono solo sei modelli, unisex, con impressi simboli Mediterranei. E’ la capsule collection creata da  Alex Trochut, famoso artista grafico, per le espadrillas Castaner. Noto per il suo inconfondibile  stile pop, questo artista ha presentato al grandissimo pubblico, per questa ultima primavera estate quasi agli sgoccioli, una nuova versione delle scarpe in tela e corda nate negli anni ’70. A quei tempi l’azienda spagnola di Girona non aveva il grande successo mondiale di cui gode ora, anzi tutt’altro, se la passava piuttosto male. Un passato storico.  Una tradizione secolare per  l’azienda Castaner; fu lei che mise sul mercato per prima le espadrillas, una calzatura di corda comoda ed economica,  quasi esclusivamente usata dai contadini. Tutti elementi  decisamente importanti ma che non bastavano a tenerla in piedi;  il passare degli anni, dei gusti e il cambiamento delle classi sociali fanno sì che per le espadrillas, il mercato inizi pian piano a scomparire. Una sorta di rinascita avvenne, appunto, negli anni ’70, quando alla guida dell’azienda subentrò Isabel, moglie di Lorenzo Castaner. L’incontro della loro fortuna, avvenne subito dopo. Un signore appena arrivato da Parigi entrò in azienda per creare, per sé una collezione rivisitata delle espadrillas. La signora Isabel essendo l’unica che parlava francese, capì che collaborando con quel signore, sarebbe potuto avvenire un cambio rivoluzionario anche per la sua produzione, vale a dire un nuovo adattamento alla moda e ai gusti del momento. Quel signore stava dando loro i giusti suggerimenti. Quel signore era Yves Saint Laurent.           
Da quel momento in poi la Castaner modificò la produzione e ripartì per non fermarsi più. Ora il successo mondiale è stato coronato dalla produzione artistica di questi ultimi sei modelli. Esauriti in un battibaleno.

TI PIACE LA MODA?
SCRIVI ANCHE TU

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Non sei ancora registrato?