Quanto sono accurati i test del DNA?

pubblicato il 27/11/2020 in Abbigliamento Donna
Condividi su:

Quanto sono accurati i test del DNA? L'accuratezza di questi test può variare da un'azienda all'altra. Per valutare l'accuratezza dei test, è necessario capire come funziona il processo. I test del DNA utilizzano essenzialmente i campioni conservati nei database delle aziende per darti informazioni sulla tua famiglia.

L’accuratezza di un test del DNA dipende dalla grandezza e dalla qualità della banca dati. Più persone presentano i loro campioni, più questi test diventeranno accurati. Un’azienda può aggiornare costantemente il proprio database con nuovi campioni e fornirti maggiori informazioni in un momento successivo al test. Ad esempio, potresti scoprire di essere irlandese al 9,8% quando esegui il test per la prima volta e successivamente può aumentare la percentuale di geni scozzesi in base alla disponibilità di campioni forniti da altre persone. Tutti i test del DNA restituiscono una percentuale del tuo patrimonio genetico sulla base di un confronto tra il tuo campione e quello di altri (https://www.scientificamerican.com/article/how-accurate-are-online-dna-tests/).

Vuoi conoscere la genetica del tuo DNA ma non sai quale test genealogico scegliere? Confronta le offerte e i dati di attendibilità dei test con DNA Weekly che può aiutarti a scegliere il test più adatto a te.

I test del DNA permettono di ricostruire le relazioni familiari

In un episodio della serie di Netflix "Grace and Frankie" un personaggio adottato, Bud, ha usato un test del DNA e ha trovato uno dei suoi cugini biologici. Anche se può sembrare fantascienza, questi test possono davvero aiutare a trovare i cugini di terzo e quarto grado o altri parenti più lontani.

Quando effettui un test del DNA ed esamini i tuoi risultati, potrai vedere quali persone che hanno usato quel test condividono i geni e i marcatori genetici. Più i tuoi geni sono vicini, più il legame con la persona è stretto. Inoltre, potrai visualizzare gli altri utenti in una lista che pone i parenti più vicini a te in alto e quelli più lontani in basso. Questo permette di vedere tutti i cugini che hai e di scoprire come i loro genitori e gli altri membri della famiglia si relazionano con te.

Il test del DNA può rintracciare i flussi migratori

blue, green, and yellow world map

Ci sono buone probabilità che la tua famiglia abbia delle storie correlate ad alcuni dei luoghi in cui i tuoi antenati hanno vissuto. Ad esempio, storie divertenti sui tuoi bisnonni immigrati negli Stati Uniti attraverso Ellis Island e storie che i tuoi nonni hanno raccontato di quando sei cresciuto nel Midwest. Potresti anche scoprire come uno dei tuoi lontani antenati ha contribuito a salvare la vita di una persona famosa in Europa o di come ha vissuto in Kentucky con le tribù di nativi americani. Il test del DNA può aiutarti a capire quanto siano accurate queste storie e a tracciare i flussi migratori della tua famiglia.

Pochissime persone sono nate in un solo luogo e vi hanno trascorso il resto della loro vita. I test del DNA utilizzano il tuo campione e i campioni che altri hanno fornito per studiare la genetica che condividete e come quei geni sono cambiati nel corso della storia. Questo può provare che i tuoi antenati vivono in alcune parti della Francia meridionale e poi si sono trasferiti in Inghilterra e stabiliti in Irlanda prima di venire negli Stati Uniti. Alcune mappe di migrazione mostrano informazioni ancora più dettagliate e permettono di visualizzare i percorsi che gruppi simili hanno seguito (https://medlineplus.gov/genetics/understanding/testing/validtest/).

Rintracciare gli antenati dei tuoi genitori

I migliori test del DNA ti danno la possibilità di conoscere la linea entrambi i tuoi genitori. Anche se avete perso uno dei vostri genitori in giovane età o non siete cresciuti con entrambi, è probabile che abbiate dei tratti che ve li ricordano. I test genetici di ascendenza possono offrire test mitocondriali o del cromosoma Y. La linea maschile in una famiglia è identificata dal cromosoma Y, che ogni padre trasmette ai suoi figli. Il test del cromosoma Y è utile per sapere hai parenti che condividono il tuo cognome. Può identificare qualsiasi gene specifico che si trova in persone di due famiglie diverse e capire se sono state imparentate in passato.

Il DNA mitocondriale proviene dalla madre e si trova sia negli uomini che nelle donne. Tutte le aziende che effettuano i test possono analizzare il campione del tuo DNA mitocondriale e mostrarti da dove provengono tua madre e sua madre e tutte le altre donne della vostra famiglia, oltre a rivelarti dove si sono trasferite nel corso del tempo. Entrambi i tipi di test possono dirti di più sulla tua famiglia (https://my.clevelandclinic.org/health/diagnostics/10119-dna-paternity-test).

TI PIACE LA MODA?
SCRIVI ANCHE TU

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Non sei ancora registrato?