“Diamonds are a girl's best friends”, ma le borse di Hermès lo sono ancora di più!

pubblicato il 27/01/2020 in Borse Donna da Gaia Cavalluzzo
Condividi su:
Gaia Cavalluzzo

Se Marylin Monroe cantava che i diamanti sono i migliori amici delle donne, è solo perché l’icona di stile dai capelli ricci e biondi non ha avuto l’occasione di sfoggiare una borsa firmata Hermès.
Le Birkin (nate grazie alla musa Jane Birkin) e le Kelly (dedicate invece a Grace Kelly) sono dei veri e propri gioielli di pelletteria. Le due borse icona della maison francese rappresentano un vero e proprio capolavoro hand made. Dalle cuciture perfette, le forme raffinate e i tessuti pregiati, chi non ha mai desiderato di possedere LA borsa tra le borse?
È anche vero che se un tempo possedere una borsa di tale valore era un lusso per vere principesse, oggi tra veline, influencer e mogli di calciatori purtroppo si è decisamente persa l’iconicità di eleganza che rappresentava negli anni ‘80.
La Birkin o la Kelly resta però ugualmente un sogno proibito (ma se doveste vincere la lotteria, fateci un pensierino! Con i luxury vintage poi, il sogno di possederne una diventa un po’ più “abbordabile “), un emblema di stile inconfondibile. Negli anni ne sono state prodotte migliaia, tutte rigorosamente fatte a mano dai sapienti artigiani della maison, e anche in pelli pregiate, dai coccodrilli agli struzzi, dunque le it bag di Hermès sono in una sola parola un mito.

Fun Facts: Victoria Beckham le colleziona e ne possiede più di 300, Kylie Jenner ne ha ricevute ben 5 (e rarissime) per Natale, e la Birkin più costosa è quella albina, di coccodrillo albino con diamanti preziosi. La Birkin più costosa del mondo è stata venduta all’asta per ben 300.000 euro!

TI PIACE LA MODA?
SCRIVI ANCHE TU

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Non sei ancora registrato?